Sistema dell'idealismo trascendentale | Giunti scuola store

Sistema dell'idealismo trascendentale

Testo tedesco a fronte

A cura di Boffi Guido
Nessun voto ancora

Sconto: 15%
Prezzo consigliato: 19,00 €

Disponibile. Prodotto spedito in 3-4 giorni lavorativi.

''Fine marzo 1800'': così data la prefazione al ''Sistema dell'idealismo trascendentale'', opera con cui Schelling giunge a una prima ''sintesi'' della sua problematica teoretica composta di filosofia dell'io e filosofia della natura. La prima è la speculazione che muovendo dall'elemento soggettivo del sapere, l'io appunto, si pone come fine la spiegazione dell'oggettivo; la seconda, viceversa, è l'indagine che muove dall'oggettivo per giungere al soggettivo. Il sistema di tutto il sapere, cioè il sapere che articola l'insopprimibile opposizione e complementarità di questi due itinerari filosofici, è appunto l'''idealismo trascendentale'', nel cui svolgimento viene ripercorsa per ''epoche'' la ''storia dell'autocoscienza''. Solo mantenendo l'antitetico concorso, l'unione e la reciprocità di filosofia trascendentale e filosofia della natura il filosofo può cogliere il fondamento ultimo dell'armonia di soggettivo e oggettivo, quell'''assolutamente Identico'' di cui si vieta la rappresentazione nei termini di un essere sostanziale o personale. La filosofia abbisogna però dell'arte, ''chiave di volta del sistema'', per comunicare l'unione e l'identità originarie di ''soggettivo'' e ''oggettivo'' al di fuori dell'astrattezza riflessiva dei propri concetti. L'''intuizione estetica'' coglie infatti nell'opera artistica, seppur istantaneamente e imprevedibilmente, quel fondamento ontologico in cui ''spirituale'' e ''naturale'' sono l'Uno-Tutto originario. Ecco perché il Sistema si chiude solo dopo aver posto i capisaldi di un'autentica ''filosofia dell'arte''. Un'opera che costituisce una pietra miliare per la comprensione dell'Idealismo. La presente edizione è curata da Guido Boffi, studioso della filosofia classica tedesca. La sua introduzione ricostruisce il contesto storico-filosofico del Romanticismo di Jena, entro il cui alveo il ''Sistema'' venne concepito. Le essenziali note al testo esplicitano i riferimenti assunti e discussi dal discorso schellinghiano, assecondate dalle parole chiave che focalizzano i termini propri delle argomentazioni. La bibliografia propone titoli mirati alla comprensione e all'interpretazione dell'intero ''Sistema'' o di alcuni suoi motivi privilegiati. Il testo tedesco a fronte della traduzione è quello a cura di H-D. Brandt e P. Müller, stabilito sulla base della prima edizione dell'opera (1800).
  • Collana:
    Testi a fronte
  • Lingue:
    Italiano
  • Legatura:
    Brossura con bandelle
  • Numero pagine:
    624
  • Prima edizione:
    aprile 2017
  • Ultima edizione:
    2017
  • EAN:
    9788845255953
  • Codice meccanografico:
    B07554

Libri simili