L'uomo che ci regalò il suo scheletro | Giunti scuola store

L'uomo che ci regalò il suo scheletro

Storia verissima di Carlo Giacomini studioso del cervello

Nessun voto ancora

Sconto: 15%
Prezzo consigliato: 10,00 €

Disponibile. Prodotto spedito in 3-4 giorni lavorativi.

Per spiegare chi fu Carlo Giacomini forse è meglio partire dalla fine, da quando cioè dispose che post-mortem il suo scheletro e il suo cervello fossero esposti nel museo di Anatomia umana di Torino, nel quale egli aveva dedicato tutta la vita allo studio del cervello. Giacomini, oltre ad essere un grande scienziato, fu anche un uomo e medico illuminato, animato da forti sentimenti umanitari: durante la terza guerra d'Indipendenza e la guerra franco-prussiana partecipò come membro dell'''Ambulanza Torinese'' ai primi interventi importanti della Croce Rossa Italiana in soccorso di tutti i feriti, indipendentemente dalla loro divisa. Come in tutte le storie appassionanti, Giacomini ebbe un grande rivale, il professor Cesare Lombroso che sosteneva che le tendenze criminali dipendono da malformazioni e atavismi del cervello, idee che, in quegli anni di brigantaggio e criminalità, erano amplificate dai giornali e riscuotevano grande successo. Il libro, scritto e illustrato con il consueto humor da Luca Novelli, ci offre uno sguardo sull'Ottocento, in un percorso espositivo tra scienza, storia e arte.
  • Collana:
    Racconti di scienza
  • Lingue:
    Italiano
  • Legatura:
    Brossura con bandelle
  • Numero pagine:
    64
  • Prima edizione:
    marzo 2008
  • Ultima edizione:
    2008
  • EAN:
    9788873074106
  • Codice meccanografico:
    92481S

Libri simili