Figure, memorie, spazio | Giunti scuola store

Figure, memorie, spazio

La grafica del Quattrocento: appunti di teoria, conocenza e gusto

A cura di Marzia Faietti, Alessandra Griffo, Giorgio Marini
Nessun voto ancora

Sconto: 15%
Prezzo consigliato: 9,90 €

Disponibile. Prodotto spedito in 3-4 giorni lavorativi.

Catalogo della mostra: ''Figure, memorie, spazio: disegni da Fra' Angelico a Leonardo'', Firenze, 8 marzo-12 giugno 2011. Sedi espositive: Galleria degli Uffizi, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, Sala delle Reali Poste. Cinquanta disegni del Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi incontrano cinquanta disegni del British Museum. Sono questi i numeri della mostra che vede unite, in una partnership simbolicamente giocata su un numero uguale di prestiti, due tra le maggiori collezioni di grafica esistenti al mondo. L'occasione è unica per confrontare in sequenza capolavori da antologia mai prima d'ora esposti contemporaneamente in un'unica sede. E l'intento è di guardare ai decenni compresi tra gli inizi del Quattrocento e i primi anni del Cinquecento dal punto di vista del disegno, affermatosi come espressione artistica dotata di una propria autonomia, in un'epoca così importante per la definizione dei pilastri portanti della modernità artistica e culturale. Gli autori, di prima grandezza, rappresentano in termini numericamente prevalenti gli ambiti fiorentini e centroitaliani, articolandosi fra le presenze di Lorenzo Monaco, Beato Angelico, Filippo e Filippino Lippi, i Pollaiolo, Verrocchio, Botticelli, Perugino, Ghirlandaio per arrivare infine a Leonardo, Raffaello e Michelangelo; ma importanti approfondimenti sono dedicati anche alle aree dell'Italia del nord con Pisanello, Amico Aspertini, i ferraresi, Jacopo e Gentile Bellini, Mantegna e Tiziano. Ognuno di loro offre una propria interpretazione dell'attività disegnativa, espressione intima della propria progettualità ma che è anche, di volta in volta, disciplina quotidiana, elaborazione di uno stile, sperimentazione di una tecnica e riflessione sull'antico, sulla figura umana e sulla natura. Una selezionata presenza di opere di confronto realizzate in altri materiali consentiranno di cogliere inoltre in mostra, e di mettere a fuoco in maniera più diffusa nel catalogo, il ruolo centrale del disegno quale linea guida e motivo ispiratore dell'arte italiana.
  • Collana:
    Lavori Finanziati Arte
  • Lingue:
    Italiano
  • Legatura:
    Brossura con bandelle
  • Numero pagine:
    128
  • Prima edizione:
    marzo 2011
  • Ultima edizione:
    2011
  • EAN:
    9788809766938
  • Codice meccanografico:
    54782L

Libri simili