Discorso sull'origine della disuguaglianza. Contratto sociale | Giunti scuola store

Discorso sull'origine della disuguaglianza. Contratto sociale

Testo francese a fronte

A cura di Giordano Diego
Nessun voto ancora

Sconto: 15%
Prezzo consigliato: 22,00 €

Disponibile. Prodotto spedito in 3-4 giorni lavorativi.

Apparsi rispettivamente nel 1755 e nel 1762, il ''Discorso sull'origine della disuguaglianza'' e il ''Contratto sociale'' - qui presentati in una nuova traduzione - sono le due opere in cui Rousseau discute, da un lato, delle forme di disuguaglianza che tra gli uomini si producono a causa del tradimento perpetrato ai danni della ''legge naturale'' e, dall'altro, del patto sociale che porta alla nascita politica di uno Stato. Le due opere si presentano sotto il segno della complementarità perché, una volta intrapresa la strada dell'istituzione sociale, e perduta quella libertà che Rousseau concepisce nei termini dell'indipendenza che appartiene agli individui nello stato di natura, questa stessa libertà va riguadagnata all'interno dello Stato mediante leggi che sono regolative del rapporto tra i singoli e il corpo politico. Diego Giordano si è formato presso le Università di Salerno e di Roma, la Scuola di Alti Studi della Fondazione San Carlo di Modena e l'EPHE di Parigi, ed è stato ricercatore all'Università di Copenhagen. I suoi lavori sono dedicati principalmente al pensiero filosofico tra la fine del XVIII e la prima metà del XIX secolo.
  • Collana:
    Testi a fronte
  • Lingue:
    Italiano
  • Legatura:
    Brossura con bandelle
  • Numero pagine:
    704
  • Prima edizione:
    novembre 2017
  • Ultima edizione:
    2017
  • EAN:
    9788845272059
  • Codice meccanografico:
    B07846

Libri simili