Uno, nessuno e centomila | Giunti scuola store

Uno, nessuno e centomila

Media: 2 (1 voto)

Disponibile. Prodotto digitale: immediatamente disponibile.

Voce narrante: Previati Giancarlo L'ultimo romanzo di Pirandello, il romanzo «più amaro di tutti, profondamente umoristico, di scomposizione della vita» come affermò lo stesso autore. La filosofia pirandelliana trova qui il suo totale compimento attraverso il protagonista, il 'pazzo' Vitangelo Moscarda, che assorbe in sè e supera tutti i personaggi presenti nelle opere precedenti dello scrittore siciliano. Moscarda, partendo dalla scoperta di avere il naso lievemente storto, si avventura in una serie di ricerche speculative ed esistenziali che lo porteranno prima alla rovina e poi alla successiva rinascita tramite l'autoesclusione dalla vita sociale e dalla visione comune degli uomini. La voce del narratore dà forma e concretezza vivente ad un monologo ricco di interrogazioni ed esclamazioni proprio come fosse un'opera teatrale ma in realtà si rivolge, al di là del palcoscenico, direttamente all'orecchio dell'ascoltatore e alla sua coscienza. Guida all'uso: http://www.scuolastore.it/it/audio-ebook-guida-alluso